Chi siamo

Il Vil­lag­gio SOS di Ostu­ni è una coo­pe­ra­ti­va socia­le che fa par­te del­la Rete SOS Vil­lag­gi dei Bam­bi­ni, che inclu­de altri Pro­gram­mi e Vil­lag­gi SOS in Italia.

SOS Vil­lag­gi dei Bam­bi­ni è par­te del net­work di SOS Children’s Vil­la­ges, la più gran­de Orga­niz­za­zio­ne a livel­lo mon­dia­le impe­gna­ta da oltre 70 anni affin­ché i bam­bi­ni e i ragaz­zi che non pos­so­no bene­fi­cia­re di ade­gua­te cure geni­to­ria­li cre­sca­no in una situa­zio­ne di pari­tà con i pro­pri coe­ta­nei, con­cre­tiz­zan­do appie­no il pro­prio poten­zia­le e la pos­si­bi­li­tà di vive­re una vita indipendente.

SOS Children’s Vil­la­ges lavo­ra in 137 Pae­si e ter­ri­to­ri con i bam­bi­ni e le fami­glie vul­ne­ra­bi­li e a rischio di disgre­ga­zio­ne in otti­ca pre­ven­ti­va, per crea­re un ambien­te favo­re­vo­le alla cre­sci­ta dei bam­bi­ni e ragazzi.

Acco­glia­mo e soste­nia­mo bam­bi­ni e ragaz­zi in con­di­zio­ni di disa­gio fami­lia­re e socia­le. Offria­mo loro un ade­gua­to per­cor­so di cre­sci­ta psi­co-fisi­ca e affet­ti­va, all’interno di un ambien­te pro­tet­to e fami­lia­re, assi­cu­ran­do­ci che abbia­no tut­to quan­to sia neces­sa­rio per il loro Ben-esse­re. Li aiu­tia­mo a costruir­si un futu­ro indipendente.

I 4 principi di SOS Villaggi dei Bambini

IL BAMBINO

Ogni bambino è unico e rispettato

Rico­no­scia­mo il poten­zia­le dei bam­bi­ni e li gui­dia­mo e accom­pa­gnia­mo nel loro per­cor­so ver­so l’indipendenza e ver­so il diven­ta­re i mem­bri atti­vi del­la loro società

Villaggio SOS Ostuni
LA FIGURA GENITORIALE

Ogni bambino ha bisogno di una figura genitoriale stabile e premurosa.

Lavo­ria­mo per assi­cu­rar­ci che i bam­bi­ni pos­sa­no instau­ra­re con chi si pren­de cura di loro una rela­zio­ne basa­ta sull’amore, sul rispet­to e sul­la sicurezza.

Villaggio SOS Ostuni
LA FAMIGLIA

Ogni bambino cresce in una famiglia unita e di supporto.

Sup­por­tia­mo le fami­glie affin­ché riman­ga­no uni­te. Qua­lo­ra però i bam­bi­ni non pos­sa­no cre­sce­re con le loro fami­glie di ori­gi­ne, li sup­por­tia­mo affin­ché crei­no dei lega­mi dura­tu­ri in un ambien­te fami­lia­re, assi­cu­ran­do­ci anche che i fra­tel­li riman­ga­no uniti. 

Villaggio SOS Ostuni - Comunità - Icona
LA COMUNITÀ

Ogni bambino è parte di una comunità sicura e di supporto.

Assi­stia­mo le fami­glie affin­ché entri­no in con­tat­to con la comu­ni­tà, con­di­vi­da­no espe­rien­ze, si sup­por­ti­no reci­pro­ca­men­te e lavo­ri­no insie­me per crea­re un ambien­te posi­ti­vo per lo svi­lup­po dei bam­bi­ni e dei giovani.

Villaggio SOS Ostuni - Comunità di accoglienza casa famiglia minori Puglia

Il Vil­lag­gio SOS è com­po­sto da 9 case di cir­ca 150 mq cia­scu­na, un cen­tro diur­no, un cen­tro mul­ti­me­dia­le, uno spa­zio neu­tro per acco­glien­za e ser­vi­zio di soste­gno alle fami­glie, un salo­ne per atti­vi­tà ludi­co-ricrea­ti­ve, una pale­stra, un par­co gio­chi e gli uffi­ci ammi­ni­stra­ti­vi,. Tut­ti que­sti spa­zi sono nel ver­de, su un ter­re­no col­li­na­re di 16.000 m² all’estremità sud del­la Mur­gia Puglie­se alla peri­fe­ria del­la cit­tà di Ostu­ni. Nel cen­tro del­la cit­tà di Ostu­ni è ubi­ca­ta la Casa SOS gio­va­ni, uni­tà fami­lia­re che acco­glie ragaz­zi dai 16 anni fino e oltre la mag­gio­re età.

Quan­do il rien­tro nel­la fami­glia di ori­gi­ne non è pos­si­bi­le, costruia­mo insie­me ai ragaz­zi per­cor­si di cre­sci­ta fino alla loro par­zia­le o com­ple­ta autonomia.
Ope­ria­mo in pie­na col­la­bo­ra­zio­ne e coor­di­nan­do­ci con i ser­vi­zi socia­li isti­tu­zio­na­li pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio, così come cer­chia­mo di ren­de­re ogni bam­bi­no e ragaz­zo par­te­ci­pe del­la sua pro­get­ta­zio­ne coin­vol­gen­do anche la sua fami­glia di origine.

Assi­cu­ria­mo ai bam­bi­ni e ragaz­zi a noi affi­da­ti la pos­si­bi­li­tà di cre­sce­re in un ambien­te aper­to che favo­ri­sce l’interazione con l’ambiente ester­no. La pre­sa in cari­co pre­ve­de sco­la­riz­za­zio­ne, cure medi­che, svi­lup­po emo­ti­vo-affet­ti­vo e per­cor­si indi­vi­dua­li di psicoterapia.

Nes­sun bam­bi­no nasce per cre­sce­re da solo

Dona ora